Quel gioco di sguardi è un vero Scherzo

di Marco Bellano
Quando le sale da concerto riapriranno, una delle gioie della musica cameristica dal vivo che più meritiamo di riscoprire è cogliere sul fatto i musicisti mentre si scambiano cenni, giochi di sguardi, sorrisi; insomma, intercettare i segni del divertimento complice che nasce da affiatamento e talento. Mentre aspettiamo, comunque, possiamo...

“Una sola nota sospesa lì, immobile”: è Mozart!

di Filippo Lovato
“Sulla pagina sembrava…niente. Un inizio semplice, quasi comico…. Appena un palpito, con fagotti, corni di bassetto, come lo schiudersi di un vecchio cofano. Dopo di che, a un tratto, ecco emergere un oboe, una sola nota sospesa lì, immobile… finché un clarinetto ne prende il posto, addolcendola con una frase...

La voce di Sol Gabetta si leva per un concerto “democratico”

di Paolo Meneghini
I BBC Proms sono il più grande festival di musica classica del mondo. E anche il più “democratico”: un’enorme kermesse popolare, una cascata di musica che si riversa ogni estate su Londra e i londinesi per 8 settimane. L’idea, bellissima, venne nel 1895 a Robert Newman, uomo d’affari e impresario...

Serenità ed energia nell’Arpa magica di Schubert

di Marco Bellano
Si chiama Die Zauberharfe, “L’arpa magica”, ma ci è più spesso nota come Rosamunde: Franz Schubert, infatti, utilizzò in due diverse occasioni la medesima Ouverture. Dopo essere apparsa in apertura di un melodramma su testo di Georg von Hofmann, fu posta all’inizio delle musiche di scena di Rosamunde, principessa di...

Il Miserere di Gesualdo per un tempo che chiede misericordia

di Giovanni Costantini
Altro che “5 minuti di musica”. A Carlo Gesualdo, principe di Venosa dal 1596 al 1613, compositore raffinato e riconosciuto tale dal mondo della cultura del suo tempo, ne bastavano meno di due per travalicare tutte le possibilità dell’armonia fino ad allora raggiunte. Lo conferma il contrappunto delle voci in...

We will survive (e rideremo)

di Filippo Lovato
Con i classici non si scherza. Togliamoci il cappello davanti a questa versione di I will survive di Gloria Gaynor inclusa nel clamoroso spettacolo comico A Little Nightmare Music del duo Igudesman & Joo dove Aleksey Igudesman è il violinista e Hyung-ki Joo è il pianista. Qualcuno ha nominato il...

Un bis trascendentale: Liszt suona così, a Verbier

della Redazione
Nell’elenco dei grandi festival internazionali di musica classica il Verbier Festival occupa una posizione di primissimo piano. La cosa straordinaria è che Verbier non è altro che un minuscolo – tremila anime – villaggio alpino del Canton Vallese, in Svizzera, dal quale si possono ammirare le cime del Cervino e...

Da Farinelli a Jaroussky, un Alto Giove che eleva l’umanità

di Giovanni Costantini
“Alto Giove / è tua grazia è tuo vanto / il gran dono di vita immortale / che il tuo Cenno sovrano mi fa. / Ma il rendermi poi quella / già sospirata tanto / Diva amorosa e bella / è un dono senza uguale come la tua beltà.” In...

London Brass, un virtuosismo da Sogno

di Marco Bellano
Nella cultura popolare si tende a ricordare più che altro la Marcia Nuziale, ma sono undici, in tutto, le musiche di scena per il Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare che Mendelssohn portò a compimento nel 1843. Tra queste lo Scherzo, collocato alla maniera di un intermezzo...